Umidità da condensa: che cos’è? Come si manifesta?

L’umidità da condensa deriva sostanzialmente da una differenza di temperatura tra interno ed esterno in una determinata struttura. Tale differenza provoca la condensazione – dallo stato aeriforme allo stato liquido – del vapore acqueo, che si deposita su muri e soffitti sotto forma di goccioline, in un quantitativo molto elevato.

Da dove proviene il vapore acqueo?

Il vapore acqueo indica una delle componenti dell’atmosfera terreste e nella fattispecie l’acqua nel suo stato di vapore.
Va da sé quindi la sua presenza anche negli edifici, nella normale umidità. Ma non solo. Il vapore acqueo è creato dalla respirazione degli uomini , dalle cotture che vengono realizzate nel locale cucina, come bollire l’acqua per la pasta o preparare il minestrone, dalla saturazione di umidità, visibile nei bagni in seguito a una doccia calda.

Quali sono le cause della differenza di temperatura che danno poi origine all’umidità da condensa?

La differenza di temperatura in un edificio, ad esempio una villetta o un appartamento, derivano da molteplici fattori: dallo scarso isolamento termico di muri perimetrali o della copertura (tetto), dalla corrente d’aria e da spifferi vari, determinati dalla presenza di vecchi infissi o guarnizioni non più efficaci, dai ponti termici, ovvero quelle aree dell’involucro termico in cui sussiste una densità di flusso termico maggiore rispetto agli elementi costruttivi limitrofi, dalla scarsa o totale assenza di ricambio d’aria e dunque anche ventilazione insufficiente, dall’applicazione di prodotti sulle pareti, come pitture, isolanti, rivestimenti, non traspiranti, il che significa che non consentono l’evaporazione di una parte di umidità contenuta, di norma, nella muratura.

Come si manifesta l’umidità da condensa?

La presenza prolungata in casa o in appartamento dell’umidità di condensa provoca la formazione di muffa, solitamente di colore verde e nero, e successivamente lo sgretolamento dell’intonaco interno. Senza un adeguato risanamento, il problema finirà per coinvolgere anche l’arredamento interno, con marcescenza dei materiali realizzati in legno. A quel punto il locale sarà praticamente invivibile per l’uomo, tanto da procurargli anche problemi di salute, e il suo valore immobiliare crollerà rovinosamente.

Contattaci per:
– richiedere ulteriori informazioni sull’umidità da condensa
– chiedere consigli su come intervenire in presenza di muffa in casa
– risolvere i problemi che provocano la formazione di muffa

2 risposte a “Umidità da condensa: che cos’è? Come si manifesta?”

Lascia un commento